Skip to main content

News

Notizie inerenti la SBF e i suoi membri. Ulteriori notizie su mostre, informazioni, eventi e concorsi sono disponibili nella nostra newsletter SBF INFO e su Facebook.

 


Dichiarazione sulla situazione di Corona dopo il 30 giugno 2020

09.07.2020

© Wikipedia

Con questa lettera la SBF informa sugli ultimi sviluppi in materia di indennizzo corona per i lavoratori autonomi, valida fino al 30 settembre 2020.

AVS/AI/IPG

Per i contributi AVS/AI/IPG valgono le seguenti regole: A partire dal 1° luglio 2020, i contributi devono essere nuovamente versati secondo le normali modalità, così come le fatture differite del 1° e del 2° trimestre non ancora pagate.

La procedura di recupero crediti è stata revocata. In caso di difficoltà, la cassa di compensazione può concordare con le persone assicurate una modalità di pagamento. Per chiarire la situazione individuale, è necessario contattare la Promea.

Gli interessi di mora saranno riaddebitati solo a partire dal 21 settembre 2020.

IPG. Il regime di sostituzione del reddito per i lavoratori autonomi sarà prorogato fino alla fine di settembre. I lavoratori autonomi iscritti con una situazione di ordine invariata (supporto per i casi di difficoltà) non devono fare nulla, riceveranno - come prima - l'indennizzo versato entro la fine di settembre.

Le nuove registrazioni devono essere presentate all'Ufficio di compensazione entro e non oltre il 16 settembre 2020. Vale quanto segue: hanno diritto a farlo solo coloro che hanno liquidato un reddito AVS compreso tra CHF 10'000 e CHF 90'000.- negli anni 2018/2019.

SA e Srl

Importante per le società di persone come SA o Sagl: l'indennizzo è ora fornito dal fondo di compensazione affiliato e non più dall'indennità di lavoro a tempo parziale. Sul sito web di Promea e anche nell'appendice di questo SBF informa, è disponibile per il download un modulo corrispondente.

La norma continua a valere che il reddito AVS negli anni precedenti 2018/2019 doveva essere compreso tra i 10'000 e i 90'000 franchi affinché si applichi la regola del rigore e i partner ricevano un indennizzo secondo la decisione del Consiglio federale.

Nel caso di due partner ( Sagl o SA, ad esempio, un coniuge collaboratore o un partner commerciale), possono essere compilati due moduli e possono essere presentati due reclami, anche se uno dei partner non soddisfa i criteri. È sufficiente che uno dei partner abbia un diritto secondo la regola di cui sopra.

Il risarcimento viene pagato mensilmente, ma solo dopo l'accettazione delle condizioni.

Troverete i link a due documenti Promea (newsletter e modulo d'iscrizione) nonché alle direttive della SECO e all'ordinanza sull'AVS

Partner Oro

Partner Argento